Archivio

It-Next - 29/07/2013

Saccomanni

Il giulivo (e ti credo…) Fabrizio Saccomanni – sottratto alla dorata e privilegiata pensione della Banca d’Italia e catapultato al vertice del Ministero dell’Economia – ha appena “scoperto” i germogli della ripresa. Anzi, tutto il 2014 sarà “nel segno più”. Evviva. Un consiglio: una lettera autografa a tutti gli italiani, soprattutto a quelli che a settembre meditassero il suicidio. E in primo luogo a quel milione di espulsi dal mercato del lavoro.