Archivio leggere e vedere

09/12/2014
magic

“Magic in the moonlight”, Woody Allen

“MAGIC IN THE MOONLIGHT” scritto e diretto da Woody Allen. Grazie, grazie ed ancora grazie all’antipatico – e un po’ ambiguo – Woody.   Un tocco magico che esiste ancora nonostante un’età ormai “veneranda” (ed una pluridecennale carriera che sembrava ormai decisamente avviata sul viale del tramonto ed avvitata al conformismo di un confort senile e alla trasmigrazione su temi o d’occasione, o ristretti ad interessi ed ambienti molto di “classe”. Insomma un’ispirazione morta ed alto-borghese, del tutto fuori-registro in questo nuovo mondo…

Invece no. “Magic in the Moonlight” ci riporta – grazie anche ad interpreti femminili – vecchie e giovani – tutte incontestabilmente deliziose (vero e proprio “eterno femminino”) ed ad un maturo e inappuntabile Colin Firth (ma perché in Italia non esistono attori di questo tipo e ci dobbiamo acconciare con un accigliato e supponente Servillo?), ecco finalmente una pellicola la cui elegantissima levità diverte all’estremo e al tempo stesso ci fa sfiorare i grandi temi della ragione, dell’ignoto, dell’”occulto”.  E lo fa con una deliziosa parodia dell’amore e della sua irragionevolezza.

In breve una boccata d’aria preventiva rispetto al fango che verrà propinato al pubblico italiano (e ai giovani che – con i vecchietti – restano i maggiori utenti del cinema…) in una valanga di “cinepanettoni” degni delle attuali cronache malavitose e politiche.    Ecco: “Magic” è una vera magia nel ricordarci che un mondo diverso è possibile.   Che la condanna alla volgarità, all’ignoranza, al mercimonio ed in ultima analisi alla stupidità non è ineluttabile e – viceversa – necessita un’accettazione e, dunque, lascia aperta una possibilità di rifiuto.

Godiamoci dunque il redivivo Woody, i suoi personaggi, le sue ambientazioni da technicolor e lasciamo soli – almeno per questa stagione natalizia – i “brutti sporchi cattivi” ai loro peti, corna e banconote bisunte.

Ultimi post in leggere e vedere

“Magic in the moonlight”, Woody Allen

09/12/2014

“MAGIC IN THE MOONLIGHT” scritto e diretto da Woody Allen. Grazie, grazie ed ancora grazie all’antipatico – e un po’ ambiguo – Woody.   Un tocco magico che esiste ancora nonostante un’età ormai “veneranda” (ed una pluridecennale carriera che ...

“Il Giovane Favoloso”, scritto e diretto da Mario Martone.

28/10/2014

Eccoci: finalmente Martone ci ha dato un film che ci risparmia il rimpianto per il suo antico “L’amore molesto”. Passato a malapena indenne dalla prova dei “Traditori”/”Noi credevamo” ricavato dall’intelligente (ma assai “verbale” testo ...

“The Wolf of Wall Street”

29/01/2014

“The Wolf of Wall Street” diretto da Martin Scorsese con Leonardo Di Caprio, Jonah Hill, Matthew McConnaughey.     Tratto da un soggetto autobiografico di Jordan Belfort, un broker  di New York che terminò la sua ruggente corsa negli anni ...