Flash

19/10/2017

Flash | ARIDATECE LE FONTANELLE

fontana-acquedotto-pugliese-storica

Riprendere queste note dopo oltre un mese non era facile e – soprattutto – non era facile giustificare un così lungo silenzio: paralizzati dalla sfida all’Ok Corral sull’orlo dell’abisso (nostro…) tra il piccolotto panciuto con gli occhi a mandorla del Nord-Corea ed il pupazzone gommato Nord-Americano?  Ovvero annoiati dalla politica italiana (alla rinfusa: l’intronazione del “Macron de noantri” Di Maio, il ritorno del “padre della Patria” Veltroni, il “nuovo” Renzi e il “vecchio” D’Alema, la legge elettorale ricalcata sulle dinamiche partecipative del “gratta e vinci”?) davvero questa la nostra giustificazione?

 

O, piuttosto, un’incontenibile noia di fronte ad un tempo sospeso sul nulla, attenti solo all’inevitabile cambio di stagione ed ai possibili acciacchi? O – meglio ancora – la sensazione da cui siamo tutt’altro che immuni che l’unica analisi attendibile dello stato del mondo siano le profezie di Nostradamus, quelle dei Maya, il Barbanera e magari il disastrato calendario agricolo?   Pare a noi vero tutto ciò mentre siamo schiacciati dall’orribile dubbio che Asia Argento avrebbe potuto resistere alle avances erotiche del produttore-monstre Weinstein: un dubbio che il film di Sorrentino sull’intramontabile “rieccolo” Berlusconi ed i suoi celebrati “bunga-bunga” dovrebbe sciogliere.

 

Ovvero infine l’attesa di un evento “epocale” come la nomina di un nuovo (o vecchio) “gran Sacerdote” del risparmio e del credito del Belpaese, ovvero il Governatore di Banca d’Italia?

E anche qui ormai ci siamo: in prossimità del traguardo di tappa della nomina del successore di Vincenzo Visco.  Nei piani della nomenklatura (da Mattarella in giù) nella persona – si fa per dire – dello stesso Visco.  Finalmente riapparso tra noi, dopo un silenzio durato praticamente tanto quanto il suo mandato. E solo ora risvegliatosi alla vigilia della (promessa) riconferma.

 

Eppure no: neppure questo noioso minuetto suscita in noi – nella sua prevedibilità – il minimo desiderio di riflessione e/o di commento se non quello che anche noi (come Matteo Renzi….) pensiamo che un’occhiata al “santuario” Bankitalia andrebbe data.  E tanto peggio per coloro che in alto avrebbero deciso di premiare l’inerzia del Visco. E peccato che anche lo “straniero” Draghi sarebbe a suo favore.  Tra l’altro l’aura dei banchieri centrali è da tempo svanita in tutto il mondo.  E non per colpa delle mode….

 

Viceversa è tempo di ricambio…  Aria fresca nella senescente Italia….

 

Eppure aria fresca pura e appunto rigenerante: non come è avvenuto a Roma dove forse l’unica cosa indubitabilmente positiva del “vecchio” è stata fatta a pezzi dai “nuovi”: la nostre care vecchie fontanelle.  Le “nasone”: il drink dei poveri, degli anziani, dei cani.   Tutte categorie (tranne forse i cani, nella loro accezione servile) irrimediabilmente fuori moda.

 

Ed eccoci: non scrivevamo perché disidrati dalla sindachessa (!?) Raggi, anzi Rahiv come insinuano certi bene informati di genealogie grilline.

 

Ci ha tolto l’acqua che avevamo copiosa e gratuita da oltre due millenni.  Il resto ce lo toglierebbero a breve. Noi pensiamoci e voi “aridatece l’acqua”.

 

Buon fine settimana.

 

 

  • ora puoi ricevere in tempo reale le notizie flash di cosmopolitaly.net

Ultimi articoli

Flash | MORTI DI PALLONE?

14/11/2017

L’inglorioso zero a zero nel tempio del calcio milanese di San Siro e la conseguente esclusione dai mondiali del calcio del prossimo anno potrebbe  tradursi in un vero e proprio “de profundis” per l’auto (e non solo “auto”…) immagine nazionale.   Dagli e dagli lo “stellone” ...
Leggi tutto

Flash | OSTIA: L’ATLANTIC CITY DE NOANTRI

09/11/2017

Donald Trump che – come è noto – ricopre per volontà degli elettori statunitensi (e – a quanto pare – del KGB russo…) l’incarico di leader del “mondo libero” si trova in questi giorni a Pechino ove può constatare – rinchiuso nella successione rituale di cortili della Città proibita – ...
Leggi tutto

Flash | IL MONDO CAMBIA, L’ITALIA NO

24/10/2017

Mentre Donald Trump si accinge ad una serie di incontri nelle Filippine (ospite del feroce Dutertre…) cioè ben dentro quel Pacifico che rischia di sparire dalla panoplia delle sfere di influenza nord-americana, mentre il nuovo Mao (Xi Jinping) inaugura il “secolo” cinese e perfino mentre il ...
Leggi tutto

Flash | C’E’ DEL MARCIO IN ITALIA

01/09/2017

La celebre frase pronunciata nell’Amleto di Shakespeare (e riferita alla Danimarca di mezzo millennio fa…) si attaglia perfettamente all’Italia di questo – ultimo – scorcio estivo.   Anche qui ci sono gli spettri ma – almeno fino ad ora – questo caso di cose non solo non genera ...
Leggi tutto

Flash | L’”APARTHEID” UNIVERSALE

29/08/2017

“… i meccanismi che hanno portato all’edificazione di un “apartheid universale” non hanno potuto impedire all’umanità di esprimere una tendenza oggettiva (sia pure nella sola forma consentita alla specie, in quelle condizioni, ovvero la riproduzione) che preme per una trasformazione globale. ...
Leggi tutto

Flash | AD AMBURGO I PADRONI DEL MONDO

07/07/2017

Mentre scriviamo è in corso ad Amburgo il vertice G20 (versione allargata di quel G8 inconcludentemente tenutosi – per turno – in Italia a Taormina poco più di un mese fa.   Entrambe le assise, ma questa attuale più rispondente al peso economico e geo-strategico dell’insieme degli ...
Leggi tutto

Flash | DA FANTOZZI A GRILLO E RENZI

04/07/2017

La triste scomparsa del comico (e non solo) Paolo Villaggio ci ha colpito più di quanto non abbia fatto la prevista raffica di dati negativi sull’occupazione… Infatti ci avrebbero stupito di più dati di segno positivo… e cioè del tutto incongrui con la condizione di un Paese che – al di là ...
Leggi tutto