Flash

14/11/2012

FLASH

La Giornata di Azione e solidarietà proclamata dalla Confederazione Sindacale Europea (in Italia dalla sola CGIL) per mercoledì 14 novembre  è in corso con manifestazioni, cortei, repressione da parte di Governi uniti dal mantra dell’austerità e poco nulla concordi e/o capaci di rilanciare la prospettiva della crescita  e della riduzione della disoccupazione.

Già nella giornata di ieri dalla Sardegna alla penisola iberica – i lavoratori dell’Alcoa, i pompieri a Lisbona, lavoratori dei trasporti e a Barcellona e Madrid – era emerso un livello di dissenso senza precedenti e perfino di autodifesa sociale.   Oggi non solo gli scioperi generali di Spagna e Portogallo, ma anche gli incidenti di Roma e di quasi tutte le altre maggiori città d’Italia hanno di fatto dato corpo ad un malessere e a guasti strutturali (particolarmente radicati in Italia) che i Governi non sanno e non vogliono assumere come priorità e neppure comprendono nella loro gravità.

La “Giornata Europea di solidarietà e di azione” si chiude così con un massiccio rientro sulla scena dei sindacati europei (in Italia con la vistosa assenza di CISL e UIL) che sembrano voler cambiare la stanca e perfino vuota agenda portata avanti da Governi e Partiti nazionali.   Archiviata – non per colpa dei cittadini europei – ogni agenda federale e propositiva non restava  che  l’associazione dell’Europa all’Euro.     E questo a sua volta subalterno a mercati e finanza: la giornata di oggi ha dimostrato che non basta ai cittadini europei.

  • ora puoi ricevere in tempo reale le notizie flash di cosmopolitaly.net

Ultimi articoli

Flash | C’E’ DEL MARCIO IN ITALIA

01/09/2017

La celebre frase pronunciata nell’Amleto di Shakespeare (e riferita alla Danimarca di mezzo millennio fa…) si attaglia perfettamente all’Italia di questo – ultimo – scorcio estivo.   Anche qui ci sono gli spettri ma – almeno fino ad ora – questo caso di cose non solo non genera ...
Leggi tutto

Flash | L’”APARTHEID” UNIVERSALE

29/08/2017

“… i meccanismi che hanno portato all’edificazione di un “apartheid universale” non hanno potuto impedire all’umanità di esprimere una tendenza oggettiva (sia pure nella sola forma consentita alla specie, in quelle condizioni, ovvero la riproduzione) che preme per una trasformazione globale. ...
Leggi tutto

Flash | AD AMBURGO I PADRONI DEL MONDO

07/07/2017

Mentre scriviamo è in corso ad Amburgo il vertice G20 (versione allargata di quel G8 inconcludentemente tenutosi – per turno – in Italia a Taormina poco più di un mese fa.   Entrambe le assise, ma questa attuale più rispondente al peso economico e geo-strategico dell’insieme degli ...
Leggi tutto

Flash | DA FANTOZZI A GRILLO E RENZI

04/07/2017

La triste scomparsa del comico (e non solo) Paolo Villaggio ci ha colpito più di quanto non abbia fatto la prevista raffica di dati negativi sull’occupazione… Infatti ci avrebbero stupito di più dati di segno positivo… e cioè del tutto incongrui con la condizione di un Paese che – al di là ...
Leggi tutto

Flash | PERIFERIA D’EUROPA

23/06/2017

Sarà pure vero che gli indicatori macro-economici segnalano impercettibili movimenti nel quadro economico italiano, ma – oltre al fatto di essere alla coda della non brillante Europa – il Belpaese rimane inerte e senza speranza.   Anzi soffuso di sinistri presagi… confermati ad ...
Leggi tutto

Flash | EUROPA: IL MARCIO E’ SICURO, IL NUOVO UN PO’ MENO

13/06/2017

Poiché l’Italia ce l’abbiamo ora sott’occhio, è dal Belpaese che iniziamo questa breve rassegna.   Le elezioni amministrative in varie città italiane hanno – finalmente – fornito una prova del fatto che gli Italiani continuano in qualche misura a pensare e a difendersi dalla ...
Leggi tutto

Flash | ECCOCI DACCAPO

07/06/2017

E così eccoci di nuovo punto e daccapo. Un po’ più di mezzo anno è trascorso dal referendum “costituzionale” del 4 dicembre che avrebbe dovuto sancire l’eclissi popolare del nuovo (autoproclamato…) “rieccolo” nazionale Matteo Renzi.  Ed invece – con il fantasmagorico progetto di castrazione ...
Leggi tutto

Flash | BRIGITTE, MARIA ELENA, VIRGINIA E LE ALTRE

10/05/2017

Di “nonna” Brigitte Macron abbiamo già parlato.  Altro non si può dire se non che il giovanilismo mediatico della “scoperta” Macron è stato “speziato” con la saggia maturità della sua mentore.   Ben diverse – forse miserabili – le storie che ci vengono dal Belpaese.  Sempre meno ...
Leggi tutto