Flash

16/01/2014

Flash

giorgio-de-chirico-la-comedia-e-la-tragedia

La “cifra” della settimana è il “grottesco”.  Fiumane di “contribuenti (soprattutto vecchietti) si aggirano nelle città (soprattutto le “maggiori”) per ubbidire al rito dello spezzatino di tasse che hanno aggravato la contribuzione IMU: come pecorelle alla tosatura entrano nei recinti sperando di cavarsela – almeno – in una mezza giornata.  Il caos che accompagna il mortificante e sadico adempimento si arricchisce con la classica “stangata” di gennaio: canone RAI, conguagli su tutto.   Unica “gioia” il fantastico sconto sui panettoni che permetterà ai detti vecchietti di arrivare alle colombe pasquali.   E questo sarebbe un Paese moderno…

Nel frattempo ai “piani alti” si attende che la “fatina” di Benevento spieghi in Parlamento e contro la mozione di sfiducia 5 stelle perché la nomina ministeriale equivalesse nella sua testa ad una potestà feudale su Benevento ed il “contado”.  La ministro Cancellieri (evidentemente rassicurata dal fatto che anche l’ottimo Alfano corrispondesse con il signor Ligresti) corre al soccorso della De Girolamo impegnandosi – ancora – ad intervenire sulle “intercettazioni”, ovviamente per ovviare alla “barbarie” di vedere in piazza quello che fanno e soprattutto quello che dicono. L’inno di battaglia è “difendiamo la privacy”.    La loro e dei loro amici…

A Roma il sindaco “ciclista” e già “luminare” del trapianto da babbuini Ignazio Marino nomina – e subito “snomina” – nuovi “ras” dei rifiuti, peraltro già sotto inchiesta.   Ma lui non lo sapeva ed infatti ci si domanda chi e perché ha “costruito” una così incongrua carriera politica e di “amministratore”.   Aleggia la minaccia di una Capitale invasa dai rifiuti.

Sempre più in alto la domanda del giorno è dove – e come – Renzi si incontrerebbe con il geniale “patron” di questa Italia, ovvero il pregiudicato Silvio Berlusconi.   Nel frattempo Letta, sostenuto dall’ottimo Franceschini, democristiano già autore di romanzi erotici, sfoglia la margherita del “rimpasto sì. Rimpasto no”.

Ma niente paura: il Ministro degli Esteri Emma Bonino completa una carriera in pieno senile rilancio con un tour africano dedicato a “cooperazione” (con quali soldi?), diritti (con quale “primogenitura”?) ed annunci “muscolari”: la porta-aerei “Cavour” sarà in rada (molte “rade”…) da febbraio in poi e già solca (a spese nostre) gli oceani meridionali.   Per il momento si registra il “successo” della partecipazione del Senegal alla “Kermesse” di Milano 2015.  Dedicata alla nutrizione…. La Lega – tonificata e “guarita” dall’inerzia delle altre forze politiche – stringe un patto di ferro con i fascisti francesi di Marine Le Pen (figlia di tanto padre, già ras del Front National) e scalda i muscoli in vista della campagna anti-europea di primavera con l’assalto all’ “orango” (così disse l’ “adone” Calderoli) Ministro Kyenge.   La quale tira dritto per la sua strada, non avendo evidentemente capito che è tutto uno scherzo…

Insomma basta così.    Godiamoci “la luce in fondo al tunnel”.

  • ora puoi ricevere in tempo reale le notizie flash di cosmopolitaly.net

Ultimi articoli

Flash | LA MONTAGNA INCINTA DI UN TOPOLINO

18/01/2018

Sono passati i due mesi (sic) “natalizi”  e, mentre manca poco più di un mese e mezzo alle tanto auspicate (ma da chi?) elezioni politiche, la situazione rimane quella di sempre.  Grave, ma non seria.

Di più: ogni evento ...
Leggi tutto

Flash | CHERCHEZ LA FEMME

15/12/2017

Quando nel 1854 – avete letto bene - Alexandre Dumas pubblicava la sua novella (“I Moicani di Parigi”) difficilmente avrebbe potuto indovinare il successo che avrebbe arriso alla sua espressione (e chiave narrativa) “cercate la donna”.  E, sia detto tra parentesi, neppure avrebbe potuto ...
Leggi tutto

Flash | ORA BASTA?

07/12/2017

E così siamo arrivati all’Immacolata Concezione, festa quanto mai problematica anche se – laicamente – presaga dell’ondata natalizia.     Che – quest’anno – si annuncia gravida più che di incognite (magari anche positive…) di sinistre aspettative.   Anzi potremmo dire ricca soltanto di ...
Leggi tutto

Flash | ANCORA IL PAPA

28/11/2017

Mentre la situazione politica (pre-elettorale?) italiana continua ad avvilupparsi tra insulsaggini, diversioni e testimonianze di irresponsabilità verso l’impasse nazionale, è ancora lui – il Papa – a prendere il “toro per le corna” e ad affrontare nodi umani e scacchieri strategici sul ...
Leggi tutto

Flash | BLACK FRIDAY

25/11/2017

La stagione terroristica natalizia è partita ieri con sangue e fragore: il sangue nel Sinai egiziano, il fragore a Londra alla stazione di metropolitana di Oxford Circus.   I due eventi evidentemente incommensurabili hanno in comune un solo elemento di fondo: l’instabilità ...
Leggi tutto

Flash | MORTI DI PALLONE?

14/11/2017

L’inglorioso zero a zero nel tempio del calcio milanese di San Siro e la conseguente esclusione dai mondiali del calcio del prossimo anno potrebbe  tradursi in un vero e proprio “de profundis” per l’auto (e non solo “auto”…) immagine nazionale.   Dagli e dagli lo “stellone” ...
Leggi tutto

Flash | OSTIA: L’ATLANTIC CITY DE NOANTRI

09/11/2017

Donald Trump che – come è noto – ricopre per volontà degli elettori statunitensi (e – a quanto pare – del KGB russo…) l’incarico di leader del “mondo libero” si trova in questi giorni a Pechino ove può constatare – rinchiuso nella successione rituale di cortili della Città proibita – ...
Leggi tutto

Flash | IL MONDO CAMBIA, L’ITALIA NO

24/10/2017

Mentre Donald Trump si accinge ad una serie di incontri nelle Filippine (ospite del feroce Dutertre…) cioè ben dentro quel Pacifico che rischia di sparire dalla panoplia delle sfere di influenza nord-americana, mentre il nuovo Mao (Xi Jinping) inaugura il “secolo” cinese e perfino mentre il ...
Leggi tutto