Flash

16/01/2014

Flash

giorgio-de-chirico-la-comedia-e-la-tragedia

La “cifra” della settimana è il “grottesco”.  Fiumane di “contribuenti (soprattutto vecchietti) si aggirano nelle città (soprattutto le “maggiori”) per ubbidire al rito dello spezzatino di tasse che hanno aggravato la contribuzione IMU: come pecorelle alla tosatura entrano nei recinti sperando di cavarsela – almeno – in una mezza giornata.  Il caos che accompagna il mortificante e sadico adempimento si arricchisce con la classica “stangata” di gennaio: canone RAI, conguagli su tutto.   Unica “gioia” il fantastico sconto sui panettoni che permetterà ai detti vecchietti di arrivare alle colombe pasquali.   E questo sarebbe un Paese moderno…

Nel frattempo ai “piani alti” si attende che la “fatina” di Benevento spieghi in Parlamento e contro la mozione di sfiducia 5 stelle perché la nomina ministeriale equivalesse nella sua testa ad una potestà feudale su Benevento ed il “contado”.  La ministro Cancellieri (evidentemente rassicurata dal fatto che anche l’ottimo Alfano corrispondesse con il signor Ligresti) corre al soccorso della De Girolamo impegnandosi – ancora – ad intervenire sulle “intercettazioni”, ovviamente per ovviare alla “barbarie” di vedere in piazza quello che fanno e soprattutto quello che dicono. L’inno di battaglia è “difendiamo la privacy”.    La loro e dei loro amici…

A Roma il sindaco “ciclista” e già “luminare” del trapianto da babbuini Ignazio Marino nomina – e subito “snomina” – nuovi “ras” dei rifiuti, peraltro già sotto inchiesta.   Ma lui non lo sapeva ed infatti ci si domanda chi e perché ha “costruito” una così incongrua carriera politica e di “amministratore”.   Aleggia la minaccia di una Capitale invasa dai rifiuti.

Sempre più in alto la domanda del giorno è dove – e come – Renzi si incontrerebbe con il geniale “patron” di questa Italia, ovvero il pregiudicato Silvio Berlusconi.   Nel frattempo Letta, sostenuto dall’ottimo Franceschini, democristiano già autore di romanzi erotici, sfoglia la margherita del “rimpasto sì. Rimpasto no”.

Ma niente paura: il Ministro degli Esteri Emma Bonino completa una carriera in pieno senile rilancio con un tour africano dedicato a “cooperazione” (con quali soldi?), diritti (con quale “primogenitura”?) ed annunci “muscolari”: la porta-aerei “Cavour” sarà in rada (molte “rade”…) da febbraio in poi e già solca (a spese nostre) gli oceani meridionali.   Per il momento si registra il “successo” della partecipazione del Senegal alla “Kermesse” di Milano 2015.  Dedicata alla nutrizione…. La Lega – tonificata e “guarita” dall’inerzia delle altre forze politiche – stringe un patto di ferro con i fascisti francesi di Marine Le Pen (figlia di tanto padre, già ras del Front National) e scalda i muscoli in vista della campagna anti-europea di primavera con l’assalto all’ “orango” (così disse l’ “adone” Calderoli) Ministro Kyenge.   La quale tira dritto per la sua strada, non avendo evidentemente capito che è tutto uno scherzo…

Insomma basta così.    Godiamoci “la luce in fondo al tunnel”.

  • ora puoi ricevere in tempo reale le notizie flash di cosmopolitaly.net

Ultimi articoli

Flash | ARIDATECE LE FONTANELLE

19/10/2017

Riprendere queste note dopo oltre un mese non era facile e – soprattutto – non era facile giustificare un così lungo silenzio: paralizzati dalla sfida all’Ok Corral sull’orlo dell’abisso (nostro…) tra il piccolotto panciuto con gli occhi a mandorla del Nord-Corea ed il pupazzone gommato ...
Leggi tutto

Flash | C’E’ DEL MARCIO IN ITALIA

01/09/2017

La celebre frase pronunciata nell’Amleto di Shakespeare (e riferita alla Danimarca di mezzo millennio fa…) si attaglia perfettamente all’Italia di questo – ultimo – scorcio estivo.   Anche qui ci sono gli spettri ma – almeno fino ad ora – questo caso di cose non solo non genera ...
Leggi tutto

Flash | L’”APARTHEID” UNIVERSALE

29/08/2017

“… i meccanismi che hanno portato all’edificazione di un “apartheid universale” non hanno potuto impedire all’umanità di esprimere una tendenza oggettiva (sia pure nella sola forma consentita alla specie, in quelle condizioni, ovvero la riproduzione) che preme per una trasformazione globale. ...
Leggi tutto

Flash | AD AMBURGO I PADRONI DEL MONDO

07/07/2017

Mentre scriviamo è in corso ad Amburgo il vertice G20 (versione allargata di quel G8 inconcludentemente tenutosi – per turno – in Italia a Taormina poco più di un mese fa.   Entrambe le assise, ma questa attuale più rispondente al peso economico e geo-strategico dell’insieme degli ...
Leggi tutto

Flash | DA FANTOZZI A GRILLO E RENZI

04/07/2017

La triste scomparsa del comico (e non solo) Paolo Villaggio ci ha colpito più di quanto non abbia fatto la prevista raffica di dati negativi sull’occupazione… Infatti ci avrebbero stupito di più dati di segno positivo… e cioè del tutto incongrui con la condizione di un Paese che – al di là ...
Leggi tutto

Flash | PERIFERIA D’EUROPA

23/06/2017

Sarà pure vero che gli indicatori macro-economici segnalano impercettibili movimenti nel quadro economico italiano, ma – oltre al fatto di essere alla coda della non brillante Europa – il Belpaese rimane inerte e senza speranza.   Anzi soffuso di sinistri presagi… confermati ad ...
Leggi tutto

Flash | EUROPA: IL MARCIO E’ SICURO, IL NUOVO UN PO’ MENO

13/06/2017

Poiché l’Italia ce l’abbiamo ora sott’occhio, è dal Belpaese che iniziamo questa breve rassegna.   Le elezioni amministrative in varie città italiane hanno – finalmente – fornito una prova del fatto che gli Italiani continuano in qualche misura a pensare e a difendersi dalla ...
Leggi tutto

Flash | ECCOCI DACCAPO

07/06/2017

E così eccoci di nuovo punto e daccapo. Un po’ più di mezzo anno è trascorso dal referendum “costituzionale” del 4 dicembre che avrebbe dovuto sancire l’eclissi popolare del nuovo (autoproclamato…) “rieccolo” nazionale Matteo Renzi.  Ed invece – con il fantasmagorico progetto di castrazione ...
Leggi tutto